Tu sei qui: Home Scienza Bando di cooperazione scientifica Italia-Israele

Bando di cooperazione scientifica Italia-Israele

06/04/2016
Ministero degli Affari Esteri, MIUR e CRUI promuovono un bando che consentirà a uno studioso israeliano di fare ricerca per almeno quattro mesi in un'istituzione italiana.
Bando di cooperazione scientifica Italia-Israele

C'è tempo fino al 29 aprile per rispondere al bando

il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale (MAECI) e la Fondazione CRUI, d’intesa con il Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca (MIUR), promuovono un bando rivolto a università ed enti di ricerca italiani, per la selezione di un progetto di cooperazione scientifica tra Italia e Israele, che preveda il soggiorno di almeno 4 mesi di uno studioso israeliano di elevato prestigio internazionale presso l’ente italiano proponente.

I progetti dovranno essere redatti sull’apposito formulario e inviati per via telematica a segreteria.fondazionecrui@pec.it entro e non oltre il 29 aprile alle ore 12.00. I progetti pervenuti dopo tale termine non verranno considerati validi.

Per eventuali informazioni o chiarimenti è possibile consultare online il sito della Fondazione CRUI al seguente link http://www.fondazionecrui.it/Pagine/Premio-Rita-levi-Montalcini.aspx o scrivere a segreteria@fondazionecrui.it specificando nell’oggetto: Premio RLM richiesta chiarimenti/informazioni.

Attenzione!

Questo sito non è più aggiornato cerca le nostre news sul sito multiblog.uniupo.it